testimonianze

MANDACI LA TUA TESTIMONIANZA

Raccontaci la tua esperienza con l'approccio Trager. In questa sezione puoi descrivere e condividere le tue sensazioni, le tue impressioni.

 

Commenti   

+2 #4 Davide 2014-08-14 09:46
Si riscoprono sensazioni e vissuti utilizzando lo spazio e gli oggetti comuni.
Si sentono e si condividono emozioni "sottili" con il gruppo.
Semplicemente e piacevolmente il corpo e la mente si rendono presenti.
Citazione
+2 #3 Tonino 2014-08-14 09:45
Sono stato molto bene. È assai diverso rispetto a ricevere sedute individuali. Il lavoro in gruppo mi ha stimolato, per via del sostegno reciproco tra i partecipanti. Se ricevere è sempre bellissimo, questa volta ho scoperto anche l'emozione e la ricchezza nel toccare in modo empatico. Si sviluppa una magia speciale. Maria Rosa e Piermario sanno passare questa magia.
Sono tornato a casa con un vagone di indicazioni utili per l'applicazione del Trager nella vita mia vita quotidiana.
Citazione
+2 #2 Annalisa 2014-08-14 09:44
Domenica 13 luglio ho partecipato ad un seminario esplicativo riguardo il Trager e la sua applicazione nel trattamento della schiena.
Le sensazioni di accoglienza, condivisione, dolcezza e ascolto sono state costanti e confortanti. Ho ulteriormente avuto conferma che bisogna fermarsi quotidianamente e prenderci cura di noi stessi, fisicamente e mentalmente.
L'Approccio Trager unisce i due mondi, perché strettamente correlati, e il metodo applicato dagli istruttori è semplice, comodo, utile, universale.
Un grazie riconoscente ai maestri che mi hanno introdotto a questa tecnica. La mia schiena ne sta traendo grande giovamento.
Citazione
+1 #1 giacomina 2014-07-02 12:59
sono venuta a conoscenza della terapia trager (chiamarlo massaggio è riduttivo) l'estate scorsa.
mi piacciono i massaggi in genere e le terapie alternative (non invasive) ma, a causa di un problema di salute, mi è stato sconsigliato di farmi fare i classici massaggi (linfodrenante, svedese, miofascale...).
tramite amicizie sono venuta a conoscenza di questa terapia non invasiva che, per mia fortuna, posso farmi fare.
ribadisco che chiamarlo massaggio è riduttivo, sono carezze e movimenti dolci che il terapeuta esegue sul corpo, inducendo un profondo stato di rilassamento che ho riscontrato poche volte (soprattutto con i classici massaggi estetici).
credo, ma per verificarlo sia necessario fare una TAC o una risonanza magnetica durante la terapia, porti ad uno stato di trance profondo.
personalmente ho provato diverse sensazioni durante le sedute; ad esempio variazioni di temperatura corporea, variazioni di percezioni delle parti del corpo dopo che venivano trattate,prima risultavano pesanti e dopo invece diventavano più leggere senza che io avessi fatto qualcosa; sensazione di distacco dal corpo come se questo fluttuasse nell'aria e non appoggiasse sul lettino.
personalmente ho avuto anche la percezione che le diverse parti del corpo durante il trattamento avessero dei colori, mi è capitato di vedere le braccia, le gambe, la schiena avere dei colori diversi (avevo la sensazione di poter "entrare" nel mio corpo e di vederlo dall'interno)
ho percepito parecchie volte come il tocco del terapeuta scendesse in profondità superando i vari strati del corpo fino ad arrivare alle ossa, e di permettermi di vedere il mio scheletro dall'interno.
alla fine di questo stato di profondo rilassamento (consiglio di fare la seduta di sera e di andare a letto subito), cioè al "risveglio" dalla seduta, mi sono sentita più rilassata, tranquilla e in pace con il mondo.
questo è quello che ho sentito durante le sedute singole
per quanto riguarda un percorso più lungo con sedute costanti, sicuramente porta ad un equilibrio interiore più stabile ed ad una certa serenità d'animo
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Associazione Trager Italia - Copyright © 2006 - 2013 - Cod.Fis. 90083750274